Didattica a distanza: Studenti

Indicazioni per la gestione della didattica a distanza nei giorni di sospensione delle lezioni per causa di forza maggiore – Emergenza COVID 19


In cosa consiste la Didattica Online

I docenti dell’Istituto Comprensivo “P. Aldi” di Manciano-Capalbio pianificheranno degli interventi formativi strutturati in modo da proseguire nella programmazione disciplinare già avviata con la possibilità di considerare eventuali verifiche. Questa esperienza di didattica online può favorire competenze digitali e sviluppare un contesto significativo per la motivazione all’apprendimento, in cui la classe si trasforma in un laboratorio virtuale.

I vostri insegnanti saranno pronti ad aiutarvi e a rispondervi.

Dovrete organizzarvi in modo diverso, portando pazienza se qualcosa non funzionerà alla perfezione.
Controllate Classroom o Edmodo con frequenza, supportati dai vostri genitori/tutori. Se potete, nel caso di lezioni online in diretta, organizzatevi per dare aiuto a chi non ha strumenti o connessione.

All’interno della vostra classe virtuale, nella sezione “Lavori del Corso”, potrete trovare testi, dispense in PDF, immagini, video, link a siti d’interesse da leggere e/o studiare. Questi materiali saranno preparati appositamente dai docenti, i quali vi proporranno anche esercitazioni così da rendere attivo il dialogo educativo.

Allo stesso modo voi potrete creare file di testo o presentazioni utilizzando le applicazioni su Google Classroom o su Edmodo; inoltre, sarà possibile partecipare a video-lezioni programmate con i docenti, utilizzando l’applicazione Google Meet, del quale esiste anche la versione mobile per IOS ed Android. (alunni delle classi 3°, 4° e 5° della Scuola Primaria e quelli delle classi 1°, 2° e 3° della Scuola Secondaria di 1° grado)

Essendo la didattica online un servizio che la scuola mette a disposizione degli Studenti, si raccomanda autoeducazione e autocontrollo nell’uso dello strumento al fine di evitare comportamenti scorretti che verrebbero immediatamente segnalati alla Dirigente Scolastica.

In questo contesto, la collaborazione delle famiglie a supporto di una didattica a distanza, con l’uso delle tecnologie, diventa indispensabile per un’azione formativa che presuppone un’idea rinnovata di scuola in cui le tecnologie diventano abilitanti, quotidiane, ordinarie, al servizio dell’attività scolastica. Oggi diventa, sempre più, una sfida organizzativa, culturale, pedagogica, sociale e generazionale per elevare la propensione di tutti gli attori coinvolti verso la crescita professionale, il cambiamento organizzativo e quello culturale.